Furto Venezia, due tentativi prima colpo

Due tentativi di furto hanno preceduto il clamoroso colpo del 3 gennaio scorso a Palazzo Ducale a Venezia, commesso durante l'ultimo giorno di apertura della mostra 'Tesori del Moghul e del Maharaja' dedicata alla collezione privata dello sceicco Hamad Bin Abdullah Al Thani, membro della famiglia reale del Qatar. E' quanto hanno riferito oggi gli investigatori dopo l'arresto di cinque componenti croati e serbi della banda. Dopo essersi allontanati da piazza San Marco al terzo tentativo con i gioielli in tasca, i banditi erano fuggiti verso piazzale Roma, dove ad aspettarli c'era un quarto uomo con una macchina che li ha portati subito all'estero.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Dolo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...